UN BOSCO PER IL FUTURO 2022 – 2422

Un bosco secolare nella Valle di Mompiano per contrastare i cambiamenti climatici

Un sogno: Bosco Secolare nella Valle di Mompiano.

La Valle di Mompiano si trova a Nord-Est della città di Brescia. È l’unica area pedecollinare e collinare sita nel Comune di Brescia scarsamente edificata.
Dalla ex-Polveriera, situata al termine della Valle di Mompiano, si dipartono tre valli minori. In una di esse, la Valle Fredda (così denominata perché dal mese di novembre al mese di marzo non vi batte quasi mai il sole) che porta a Cascina Margherita e al Monte Maddalena, si trova il Rifugio Valle di Mompiano, di proprietà della “Bobo Archetti” Fondazione onlus e gestito dall’Associazione onlus “Gnàri dè Mompià”.
È un luogo di pace, che contrasta con la sua storia di luogo di guerra e morte a poca distanza dalla città e quindi accessibile da “utenti” di tutti i tipi, esperti e non esperti.
Dopo aver recuperato dall’incuria i 34 ettari di bosco di proprietà della “Bobo Archetti” Fondazione onlus, grazie anche all’incessante lavoro dei volontari dei Gnàri dè Mompià, la Fondazione ha deciso di lasciare un pegno per il futuro, dando un contributo, seppur piccolo, contro i cambiamenti climatici.
Costituire un’area boschiva a tutela integrale e ad un’area a tutela parziale, dove avviare il progetto del Bosco Secolare, un impegno a lasciare alle generazioni future un luogo naturale integro e recuperato alla naturalità.
Un Bosco per il Futuro implica anche l’impegno, di chi vive e frequenta la Valle di Mompiano, perché rimanga a disposizione delle generazioni che verranno.

Scarica il Progetto

Siamo collegati l’uno all’altro …
La felicità e la sicurezza non sono questioni individuali.

Thich Nhat Hahn