RIFUGIO E COVID-19

Ci abbiamo provato. Dopo il lockdown abbiamo riaperto il Rifugio con tutte le cautele necessarie e adeguandoci pedissequamente alle prescrizioni che venivano date. Le persone e le associazioni lo hanno utilizzato, anche se invece dei soliti 18 posti letto e 30 posti giorno erano disponibili solo 12 posti giorno e notte. Usando i buon senso, visto che il nostro Rifugio non è un ristorante, non è un Rifugio classico, ma un Rifugio autogestito. Economicamente è stata un batosta, anche perché non essendo una attività economica non abbiamo diritto ad accedere ai contributi a fondo perduto. Dieci giorni fa, alla luce dell’aggravarsi della situazione e consapevoli che per adeguarsi alleprescrizioni che stavano prendendo forma avremmo dovuto ridurre ulteriormente il numero di persone che potevano essere presenti nel Rifugio, abbiamo deciso di sospendere le attività. Con il DPCM del 24 ottobre, risulta evidente che abbiamo fatto bene.

Pertanto, il Rifugio della Valle di Mompiano, a causa del Covid-19, è temporaneamente chiuso.

E’ una scelta dolorosa, non solo economicamente, ma necessaria per dare il nostro piccolo contributo ad arginare questa pandemia. Ma l’Associazione Gnari dè Mompià e la Fondazione Bobo Archetti non chiudono. Proseguiremo, come abbiamo fatto durante e dopo il lockdown, a proporre iniziative compatibili con la situazione. Stiamo pensando a cosa ne sarà del nostro Presepe. Probabilmente lo installeremo, magari in tono minore, e inviteremo la gente a frequentarlo, naturalmente con il buon senso che la situazione richiede. E se riusciremo faremo un punto di ristoro, in caso contrario ci vedrete solo mentre lo curiamo e lo sorvegliamo.

Sicuri che ci saranno tempi migliori.

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.

Articoli recenti

IL LOCKDOWN BLOCCA TUTTI MA NON I “SOLITI IDIOTI”

Nuovo atto di vandalismo in Valle di Mompiano

In questo periodo così particolare, in cui affrontiamo gravi problemi che coinvolgono tutta la comunità, non ci saremmo aspettati che i “soliti idioti” trovassero la voglia e il tempo di commettere un ennesimo atto vandalico in Valle di Mompiano.

Venerdì 1° maggio sera o Sabato 2 maggio, non sappiamo in quale orario, ma solo che tutto è avvenuto dopo che due nostri volontari nella giornata del 1° maggio hanno effettuato un sopralluogo per controllare che in Polveriera e al Rifugio fosse tutto a posto dopo il lungo periodo di chiusura, i “soliti idioti” hanno voluto lasciare ancora una volta la loro vigliacca firma.

Le tabelle informative e lo striscione che segnalano la presenza dell’Infopoint del Parco delle Colline, che in base al Patto di collaborazione che abbiamo sottoscritto con il Comune ci è affidato, sono state divelte e danneggiate irreparabilmente.

Non è solo il danno economico, per fortuna limitato, che ci ha scosso, ma il fatto che questo è un segnale di una “attenzione” malsana per questo bellissimo luogo che nella fase 2 dell’emergenza Covid, sarà un punto di riferimento per molti bresciani, nel rispetto delle disposizione e delle prescrizioni delle autorità.

Dopo che nei mesi scorsi abbiamo dovuto subire i dispetti dei continui danneggiamenti alla Biblioteca di book-crossing nei pressi della Polveriera, questo ennesimo atto, compiuto in un momento così particolare per tutti noi, non può non preoccuparci e metterci in allarme.

Presenteremo l’ennesima denuncia in collaborazione con il Comune di Brescia e il Parco delle Colline, augurandoci che chi è preposto alla vigilanza, pur nelle difficoltà del momento, non si dimentichi di questo angolo di Brescia.

Per la Fondazione Bobo Archetti onlus e
l’Associazione onslu Gnari dè Mompià
Il presidente Marco Palamenghi

#Filippo Garlanda commemora l’esplosione di via Brede!

Importante !!!

Tesseramento 2020

E’ iniziata la campagna di tesseramento all’associazione per l’anno 2020
Informazioni e iscrizioni: tel. 3475195668
Da lunedì a venerdì dalle 17,00 alle 19,00
info@gnarimompia.it

Scarica il modulo (pdf)

Seguici & like us 🙂

DESTINA IL 5 PER MILLE AI “GNARI DÉ MOMPIÁ”

Codice fiscale 98100570179
Anche quest’anno ogni contribuente può destinare la quota del 5 per mille della sua imposta sul reddito delle persone fisiche ad una associazione registrata nell’apposito elenco dell’Agenzia delle Entrate.

Scarica la locandina (pdf)

Seguici & like us 🙂

Il Rifugio

Dove realizzare un’esperienza autogestita di tutela ambientale !

Il Rifugio della Valle di Mompiano

 25 posti a sedere – 18 posti letto
Si raggiunge a piedi lungo un sentiero leggermente in salita 🙂 Costeggiando l’ex-polveriera, residuo della presenza militare in questa valle, ci si addentra nel bosco per circa un chilometro.

Onlus Gnari de Mompià

La onlus Gnàri dè Mompià è una associazione di volontariato per la tutela ambientale.

La ONLUS

Costituita il 19 maggio del 2002 da 305 soci fondatori è composta da cittadini liberi e indipendenti di ogni età ed estrazione sociale.
Ha sede a Mompiano ed è aperta a tutti i cittadini del mondo che ne condividono i principi statutari.

Le Attività

Promuovere e partecipare all'organizzazione di manifestazioni nella Natura.

Learn By Watching

L’Associazione organizza sempre nuove esperienze e proposte per vivere, scoprire valorizzare insieme il nostro stupendo territorio. Dalle feste sociali ai corsi per recuperare gli antichi saperi della natura, alle passeggiate nel parco delle Colline.

La terra può produrre beni per le necessità di tutti
ma non per la bramosia di tutti.

M. K.Ghandi